News

Annuncio di lavoro: DSPRT ricerca un collaboratore

Inviato da:

Il nostro STUDIO ASSOCIATO è interessato ad ampliare l’organico del proprio settore legale e, a tal fine, cerca collaboratori avvocati abilitati e/o praticanti da avviare alla carriera, attraverso una stabile collaborazione professionale con il nostro team di avvocati, da inserire presso la sede di Como.
Nella sezione “CONTATTI” di questo sito sono disponibili i nostri recapiti telefonici per fissare un colloquio, nonché l’indirizzo mail per inviare il curriculum professionale.

Leggi tutto
0

RIMBORSO DELLE SPESE LEGALI ALL’IMPUTATO ASSOLTO

Inviato da:

La nuova Legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020) ha introdotto il rimborso delle spese legali per gli imputati assolti con sentenza penale passata in giudicato e con formula piena: viene istituito a tal fine un apposito fondo con la dotazione di 8 milioni di euro annui, a decorrere dal 2021.

Il rimborso è riconosciuto all’imputato dichiarato “non colpevole” con una delle seguenti formule: “perché il fatto non sussiste”, “perché non ha commesso il fatto”, perché il fatto non costituisce reato”, ...

Leggi tutto
0

Vaccino anti-Covid: il datore di lavoro può imporlo e, in caso di rifiuto, licenziare il lavoratore?

Inviato da:

I parametri normativi di riferimento sono anzitutto l’art. 32 della Costituzione e l’art. 2087 del codice civile.

L’art. 32 della Costituzione prevede che «nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge».

L’art. 2087 cod. civ. impegna il datore di lavoro ad «adottare le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale del prestatore di lavoro».

Per altro verso, l’articolo 20 del Testo Unico ...

Leggi tutto
0

IL DIRITTO DI VISITA DEL GENITORE SEPARATO/DOVORZIATO NELL’AMBITO DELLE RESTRIZIONI IMPOSTE DAL GOVERNO PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA SANITARIA IN CORSO

Inviato da:

L’ultimo DPCM del 6 novembre 2020 nulla dispone – almeno apparentemente – in materia di spostamenti dei genitori separati o divorziati per l’esercizio del diritto di visita: sono spostamenti autorizzati che possono essere giustificati mediante autocertificazione?

La risposta è sì: i genitori divorziati o separati possono spostarsi sul territorio nazionale, sia da un Comune all’altro, sia da una regione ad un’altra, indipendentemente dalla circostanza di trovarsi o di dover raggiungere regioni della zona rossa o arancione, per andare a trovare i ...

Leggi tutto
0

CONTRATTI DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO NELL’EMERGENZA COVID-19

Inviato da:

Le misure di contenimento varate dal Governo nel mese di marzo e finalizzate alla gestione dell’emergenza sanitaria conseguita alla diffusione pandemica del Covid-19 hanno avuto pesanti ripercussioni sui rapporti contrattuali pendenti alla data di entrata in vigore di tali misure.

Specificamente, le disposizioni che impongono la sospensione delle attività commerciali e produttive non essenziali hanno comportato per molte imprese l’azzeramento del loro fatturato e l’inevitabile conseguente riduzione di liquidità e difficoltà ad adempiere alle proprie obbligazioni pecuniarie.

Con specifico riguardo ai contratti ...

Leggi tutto
0

VACANZE STUDIO ALL’ESTERO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Inviato da:

Fin dai primi mesi dell’anno in corso, molte famiglie hanno organizzato le vacanze studio all’estero dei propri figli per il periodo estivo, prendendo contatti e perfezionando contratti (anche con il pagamento del relativo acconto o del totale del corrispettivo) con scuole o altri enti che si occupano dell’organizzazione di tali corsi.

La pandemia da Covid-19 ha suscitato molti interrogativi anche su questo tema: da una parte, ci sono i genitori preoccupati per la salute e la sicurezza dei propri figli e ...

Leggi tutto
0

COVID-19 E RESPONSABILITA’ DEGLI ENTI AI SENSI DEL D. LGS. 231/2001

Inviato da:

Il D. Lgs. 231/2001 individua la responsabilità amministrativa dell’Ente limitatamente ai reati commessi dai propri dirigenti, amministratori o dipendenti in favore e a beneficio dello stesso Ente: è stata così introdotta nel nostro ordinamento la responsabilità in sede penale della persona giuridica che si aggiunge a quella della persona fisica, superando il brocardo latino “societas delinquere non potest”.

Per un corretto inquadramento della responsabilità dell’ente ex D.Lgs. 231/01, si richiama la nota sentenza Thyssen (Cass. Pen., Sezioni Unite, 24.4.2014, n. 38343) ...

Leggi tutto
0

CORONAVIRUS E GENITORI SEPARATI

Inviato da:

Tempi duri per le coppie separate: la gestione dei figli in questo momento di emergenza da coronavirus rappresenta un problema serio da gestire, a fronte di un susseguirsi di decreti presidenziali e ordinanze varie che sta gettando le famiglie nel caos.

Stiamo assistendo a casi in cui ai genitori viene impedito dalle Forze dell’Ordine di portare con sé i figli nei giorni di loro spettanza, sulla base di una interpretazione sbagliata delle disposizioni in vigore.

Proprio per rispondere ai dubbi di migliaia ...

Leggi tutto
0

COVID-19 E IL SISTEMA CARCERARIO ITALIANO

Inviato da:

Il problema del sovraffollamento negli istituti penitenziari italiani non è certo nuovo.

Sconosciuta per tutti è, invece, l’emergenza epidemiologica che ha sconvolto il nostro Paese e che ha richiesto un importante intervento normativo volto a ridurre il rischio di diffusione e contagio del Covid-19.

Tra le misure adottate dal Governo, la sospensione delle visite ai detenuti da cui è scaturita una vera e propria rivolta nelle carceri, fatta di proteste, sommosse, devastazioni e, in alcuni casi, addirittura evasioni (come avvenuto nel carcere ...

Leggi tutto
0

COVID-19 E CONTRASTI TRA LE FONTI NORMATIVE: RAPPORTI TRA L’ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA E IL DECRETO CONTE

Inviato da:

L’emergenza Covid 19 ha richiesto un forte impegno dei nostri organi legislativi, sia a livello centrale che locale, con l’emanazione di plurimi interventi normativi contenenti le necessarie misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica in corso.

Negli ultimi giorni si è acceso un forte dibattito circa i rapporti esistenti tra le fonti normative locali e centrali, con particolare riferimento al contrasto tra l’Ordinanza n. 514 della Regione Lombardia del 21 marzo 2020 e il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ...

Leggi tutto
0
Pagina 1 del 3 123